Psoriasi, nuova formulazione spray più efficace contro la psoriasi di grado lieve-moderato

icon1

Psoriasi, nuova formulazione spray più efficace contro la psoriasi di grado lieve-moderato

  psoriasi pelle nuovo spray

Combattere la psoriasi, che in Italia colpisce circa 2 milioni e mezzo di persone, in modo veloce ed efficace.

È l’obiettivo della nuova schiuma spray di Leo Pharma studiata per un trattamento topico della psoriasi di grado lieve-moderato, soprattutto per i pazienti che non possono essere trattati con farmaci o fototerapia. Secondo gli studi clinici condotti su circa 1700 soggetti, uno su due migliora dopo sole 4 settimane di trattamento con un'applicazione al giorno della nuova formulazione Enstilar, presto disponibile anche in Italia, con marcato effetto sui sintomi come il prurito e su altri problemi legati al trattamento della malattia: scarsa aderenza alla terapia, percezione di bassa efficacia dei trattamenti topici, insoddisfacente qualità di vita.La posologia prevede per un ciclo di trattamento di 4 settimane.

«L'associazione tra calcipotriolo e cortisonico rappresenta la terapia locale più efficace contro la psoriasi, più dei due principi attivi somministrati separatamente», avverte Piergiacomo Calzavara Pinton, direttore dell’Unità di dermatologia agli Spedali Civili di Brescia e presidente della Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse (Sidemast). «La psoriasi comporta spesso disagio, imbarazzo e frustrazione che si ripercuotono negativamente sull'autostima del paziente» spiega Giampiero Girolomoni, direttore della Clinica dermatologica dell'Università di Verona. «Quando le placche si manifestano in zone del corpo fortemente esposte – come volto, cuoio capelluto, unghie – allora la psoriasi pone notevoli problemi di vergogna e imbarazzo e di conseguenza ha un rilevante impatto sulla quotidianità e sulle relazioni interpersonali.

Se le chiazze si localizzano in aree del corpo meno visibili il disagio è minore, ma la malattia è ugualmente fastidiosa per la presenza di prurito e/o dolore. In ogni caso, tutti i pazienti vogliono liberarsi dalla malattia».